Uta, cane azzanna 13enne e gli strappa un orecchio: salvato dai chirurghi del Policlinico

L’animale, un Bull Terrier, ha strappato l’orecchio del piccolo. I medici del Policlinico, con un intervento lungo e delicato, sono riusciti a riattaccarglielo

Un cane, un Bull Terrier, ha staccato di netto l’orecchio sinistro di un bambino di 13 anni, ieri sera, a Uta, a morsi. Si sono vissuti lunghi minuti di paura, con i genitori del piccolo che sono riusciti a recuperare il pezzo di orecchio e a consegnarlo ai soccorritori. Il piccolo è stato trasportato al Policlinico di Monserrato e, lì, i medici sono riusciti a salvarlo. Con un intervento notturno lungo e complesso, infatti, l’equipe guidata dal professor Roberto Puxeddu, direttore di Otorino del Policlinico Duilio Casula, sono riusciti a recuperare l’impalcatura del padiglione auricolare, reimpiantando l’orecchio. 
Il piccolo paziente sta meglio ed è sotto osservazione e terapia antibiotica. 


In questo articolo: