Un ragazzo di 30 anni precipita in un pozzo e muore per salvare il cane

Stando alle prime informazioni sui fatti, Salvatore stava passeggiando con un suo amico e il cagnolino, quando l’animale è caduto in un pozzo molto profondo usato per irrigare i campi. Il ragazzo ha tentato subito di aiutarlo ma è scivolato tragicamente anche lui, rimanendo incastrato


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Una storia tragica di amore estremo per il proprio cane. Salvatore Leonardi, un ragazzo siciliano  di soli 30 anni, è morto ieri pomeriggio nelle campagne di Niscemi precipitando in un pozzo nel tentativo di salvare il suo cane.

Stando alle prime informazioni sui fatti, Salvatore stava passeggiando con un suo amico e il cagnolino, quando l’animale è caduto in un pozzo molto profondo usato per irrigare i campi. Il ragazzo ha tentato subito di aiutarlo ma è scivolato tragicamente anche lui, rimanendo incastrato. L’amico ha allertato subito i soccorsi e il 112 ma la  caduta di 15 metri  ha messo fine alla giovane vita di Salvatore e del suo cane.

Sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i sommozzatori ma hanno solo potuto recuperare il corpo del 30enne. Tramortita dal dolore la comunità di Niscemi, che ha deciso di cancellare tutti gli eventi previsti per il carnevale cittadino. 


In questo articolo: