Un palamito e 56 nasse sequestrati nelle acque di Baunei

L’attrezzatura da pesca non segnalata è stata ritrovata dai militari della motovedetta CC806 nei pressi della Grotta dei Colombi e di Cala Biriola.

Operazioni di servizio di polizia marittima questa mattina nella costa ogliastrina. I militari della motovedetta CC806 hanno rinvenuto e sequestrato nelle acque nei pressi della Grotta dei Colombi, nel territorio di Baunei, un palamito di 250 metri, munito di cento ami, non segnalato. Nel proseguo del servizio gli stessi militari nei pressi di Cala Biriola hanno recuperato e sequestrato 56 nasseì. Tutti i pesci catturati da questi attrezzi da pesca non segnalati sono  stati liberati in mare. 

 

 


In questo articolo: