Un grande acquario a Cagliari nel padiglione Nervi: ok al piano

Il progetto della Confcommercio

Un acquario per Cagliari, magari nel Padiglione Nervi, nell’ambito della riqualificazione dell’intero lungomare così come previsto dal Piano Città, già finanziato dal Governo. Il presidente di Confcommercio Sud Sardegna, Alberto Bertolotti, rilancia il progetto per dare al capoluogo sardo e a tutto il territorio un ulteriore fattore di attrazione. Si tratta di qualcosa di più di un’idea, visto che martedì prossimo, 21 luglio, Bertolotti incontrerà i vertici di Costa a Genova per valutarne la fattibilità. Costa Edutainment, infatti, gestisce gli acquari di Genova, Cattolica, Livorno e Cala Gonone.

Proseguiamo a proporre idee per lo sviluppo della città di Cagliari e della provincia – spiega Bertolotti – il progetto del Padiglione Nervi si inserisce infatti in un contesto di servizi per l’escursionismo sostenibile all’interno del Parco di Molentargius: canoa, kayak, imbarcazioni elettriche, piste ciclabili, birdwatching, jogging, e appunto un acquario nel mezzo del Mediterraneo. Si tratta di offrire un pacchetto completo di servizi ai turisti e ai cittadini nel bellissimo lungomare di Cagliari – aggiunge – Guardando al futuro anche questa riqualificazione complessiva, peraltro già finanziata con 11 milioni dal Piano Città, potrebbe rappresentare un’opportunità per un nuovo corso della Fiera di Cagliari affacciata sul mare”. 


In questo articolo: