Un dono di cuore per la città di Cagliari

Il Gruppo Abbi dona il primo totem Defibrillatore telecontrollato in Sardegna

Il Gruppo ABBI, azienda sarda che da oltre settant’anni opera nel settore della grande distribuzione, continua il suo impegno sul tema della cardioprotezione con due importanti iniziative che si terranno nel capoluogo Cagliaritano in occasione della Giornata Mondiale del cuore. Il 28 settembre, presso l’aula Consiliare del Comune di Cagliari dalle ore 17:30, il Gruppo Abbi organizzerà per le autorità competenti e la cittadinanza un corso propedeutico di primo soccorso BLS-D utile per poter acquisire quelle manovre salvavita che aiutano a saper effettuare una corretta telefonata al numero di emergenza, saper eseguire un efficace massaggio cardiopolmonare e disostruire le vie aeree. Il corso verrà svolto con il prezioso supporto di professionisti esperti quali il cardiologo Dott. Prof. Maurizio Cecchini presidente della ONLUS Cecchini Cuore e Simona Buono titolare di Donne Distribuiscono Defibrillatori, istruttrice accreditata e partner ufficiale del Gruppo Abbi per i progetti dedicati alla cardioprotezione pubblica.

Il taglio del nastro del primo defibrillatore “intelligente” dotato di totem telecontrollato avverrà invece il 29 settembre alle ore 11.00 in Piazza Yenne. Un’installazione importante da parte del Gruppo sardo che metterà a disposizione della comunità uno strumento salvavita di ultima generazione, geolocalizzato dal 112 che provvederà a darne comunicazione immediata in caso di emergenze legate ad eventi cardiaci. Questa donazione si inserisce nel progetto di cardioprotezione che il Gruppo Abbi sta portando avanti dal 2022 con già oltre 40 defibrillatori installati nei propri punti di vendita, numerosi corsi di BLS-D ai propri collaboratori e iniziative di sensibilizzazione e informazione alla comunità. Sempre nella stessa giornata, infatti, nelle immediate vicinanze del punto vendita Crai dalle ore 11:00 e fino alle 14:00, in collaborazione con la Cecchinicuore Onlus, Abbi Group offrirà a tutti i cittadini interessanti delle lezioni personali sulle manovre salvavita.