Tripla operazione dei carabinieri tra Cagliari e Carbonia: denunce per guide in stato di ebrezza o senza patente

A Cagliari un 24enne messinese senza patente, a Carbonia un 26 enne ubriaco danneggia due auto in sosta. Ecco anche le altre operazioni dei carabinieri

Il 29 novembre i Carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Cagliari, hanno deferito in s.l. alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per guida senza patente con recidiva un 24enne messinese ma residente a Cagliari, il quale,  controllato in questa via is mirrionis alla guida della propria autovettura Alfa Romeo 147, è risultato  sprovvisto di patente di guida poichè mai conseguita, con l’aggravante della recidiva, essendo stato già sanzionato per la medesima violazione il 12 gennaio scorso.

 Il 28 novembre i Carabinieri del NORM della Compagnia di Carbonia, a conclusione degli accertamenti hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per  guida sotto l’influenza dell’alcool, un 26enne del luogo, commerciante.  L’uomo, il 27 novembre, in quella via Sanzio, alla guida del proprio veicolo mentre effettuava una manovra per uscire da un parcheggio, danneggiava due auto in sosta. Sottoposto ad accertamento etilometrico all’uomo veniva trovato un tasso alcolemico pari a 1,86 (prima prova) e 1,93 g/l (seconda prova). Il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo e il documento di guida ritirato.

 Il 28 novembre, i Carabinieri del NORM della Compagnia di Dolianova hanno deferito . alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica un 25enne del luogo, impiegato, poiché alle precedenti ore 05,00 circa in quella via Mazzini, dopo un breve inseguimento poiché alla guida della propria autovettura Lancia Y non si fermava all’alt intimatogli al posto di controllo istituto in quella piazza Brigata Sassari, veniva sottoposto ad accertamento etilometrico risultando in stato di ebbrezza alcolica con un tasso di 1,15 g/l.

Durante il controllo veniva sottoposto a perquisizione personale anche il passeggero, un 26enne da Gonnesa, disoccupato, il quale veniva trovato in possesso di un involucro contenente gr. 1,5 di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Il giovane verrà segnalato all’autorità amministrativa per i provvedimenti di competenza.

La patente di guida del conducente è stata ritirata, mentre la marijuana è stata sequestrata in attesa di essere consegnata all’agenzia delle dogane per le analisi chimico – qualitative.


In questo articolo: