Tensione a Monastir, auto tenta di investire gruppo di migranti dopo la fuga dal centro

Il gravissimo fatto avvenuto davanti all’ingresso del centro d’accoglienza. Il gruppo di stranieri, terrorizzato, è ritornato dentro la struttura mentre l’auto dei delinquenti è fuggita

Tensione davanti al centro d’accoglienza di Monastir. Ieri sera, verso le 20, un’auto ha cercato di investire un gruppo di migranti: gli stranieri avrebbero fatto in tempo a scavalcare uno dei muri della struttura quando la macchina avrebbe cercato di colpirli. Un fatto gravissimo, quello avvenuto nel Comune sardo: i migranti, terrorizzati, hanno fatto in tempo a ritornare dentro il centro mentre l’auto, dopo aver fatto manovra, è andata via. I malviventi a bordo della vettura non sono stati rintracciati, tutto si è svolto nel giro di pochissimi minuti: un gesto, il loro, che poteva portare a una tragedia.

Secondo le Forze dell’ordine, il gravissimo gesto sarebbe segno del clima di esasperazione che si sta vivendo, da giorni, a Monastir. Una vicenda che ha fatto rumore anche, appunto, tra le Forze dell’ordine, nell’ambito della questione della sicurezza attorno al centro d’accoglienza.


In questo articolo: