Tamponi gratis a Cagliari, riapre il punto della Croce Rossa alla stazione: “Valgono anche per il green pass”

Riparte il servizio. Il Comune di Cagliari, tramite l’Ats, ha deciso di garantire un’adeguata fornitura dei kit per l’effettuazione dei tamponi rapidi antigenici alla Croce Rossa, che intende proseguire il servizio fino al 31 dicembre 2021

Tamponi gratis alla stazione ferroviaria di Cagliari: avanti fino a capodanno. Con 50 mila euro dell’amministrazione comunale potrà ripartire, fino al 31 dicembre, il servizio dei tamponi antigenici nel punto della Croce Rossa. In questo momento di emergenza sanitaria, per contenere la diffusione del coronavirus e proteggere la salute dei cittadini, Croce Rossa Italiana e Protezione Civile Nazionale hanno stipulato un protocollo d’intesa, con finanziamenti europei, per attivare dei punti di esecuzione di tamponi rapidi antigenici. A Cagliari il punto esecuzione tamponi, a cura della Croce Rossa Italiana, è stato allestito presso la stazione delle Ferrovie dello Stato di piazza Matteotti.

 

 

Il punto è stato chiuso a settembre. Ma l’amministrazione comunale intende continuare ad intervenire nel processo di identificazione dei casi positivi e nel dare il servizio al cittadino che per varie esigenze necessita di effettuare gratuitamente il tampone antigenico rapido. Così tramite l’Ats, ha deciso di garantire un’adeguata fornitura dei kit per l’effettuazione dei tamponi rapidi antigenici alla Croce Rossa di Cagliari, che intende proseguire il servizio, fino al 31 dicembre 2021. Lo stanziamento previsto è di 50mila euro. Come assicura Fernanda Loche, presidentessa del comitato della Croce Rossa di Cagliari, “i tamponi valgono anche per il green pass”.


In questo articolo: