rubriche / 15 Luglio 2018

Morte da sinistro stradale, la Cassazione: anche i “non parenti” hanno diritto al risarcimento dei danni

Morte da sinistro stradale. Cassazione: anche i “non parenti” hanno diritto al risarcimento dei danni se nell’incidente perde la vita un “membro di fatto” della famiglia. Il convivente non parente ha una relazione affettiva dimostrabile. Non conta la parentela ma la comunanza di vita e affetti. La Suprema Corte ritiene risarcibili danni patrimoniali e non patrimoniali dei conviventi “membri di fatto” come se fossero parenti

Di