cagliari / 20 Ottobre 2019

La Cagliari “bacchettona” che vuole la movida, ma soltanto a 7 km da casa propria

Gianfranco Carboni: "Non si tratta di bigottismo, la maggior parte dei cittadini accetta l’educata e civile vita notturna - anche se esuberante ed irrequieta spesso incivile – mentre è male accettata dai residenti la grande concentrazione, l’esempio l’abbiamo nei nostri vecchi quartieri cagliaritani. Bisogna individuare zone, da destinare esclusivamente alla vita notturna"

Di
apertura1 / 1 Ottobre 2019

Cagliari, i residenti di Stampace in coro: “Troppa movida nel Corso e spazzatura a tutte le ore”

Nel rione storico cagliaritano diventato, in parte, uno dei "cuori" del divertimento notturno, un gruppo di abitanti fonda un comitato: "Pochi parcheggi, la strada pedonale ha favorito solo i titolari dei locali. Sui rifiuti c'è chi paga una Tari da 600 euro l'anno e deve pure scucire soldi per le società che movimentano i mastelli". GUARDATE le VIDEO INTERVISTE

Di
apertura1 / 22 Luglio 2019

Caos movida a Cagliari: “Basta attacchi, noi gestori dei locali diamo lavoro a tantissime persone”

Lamentele, insulti e pure secchiate d'acqua lanciate dai balconi. Nel centro storico è di nuovo caos-movida. Andrea Zucca è il titolare del locale "innaffiato" da una residente in piazza Yenne: "Siamo un'industria, ogni giorno lavoro 14 ore. Il rumore? Lo fanno i ragazzini alla Marina, in piazza tra chitarre e bottiglie di birra". GUARDATE la VIDEO INTERVISTA

Di
apertura1 / 12 Giugno 2019

Comunali a Cagliari, la sfida di Cremone: “Basta baccano in centro. La movida? Alla Fiera”

Il candidato della lista Verdes propone una “svolta ecologica” per la città. Duro attacco alla Ghirra e al centrosinistra: “Peggio della destra. Fermi a Zedda, col Poetto bellino e la città piena di veleni e spazzatura. Stanno sperimentando il 5 G senza avvertire i cittadini”. Bordate anche a Truzzu e al centrodestra: “Li batte solo Cetto La Qualunque”

Di
hinterland / 15 Maggio 2019

Movida a Monserrato: “Servono eventi e spazi per gli studenti universitari”

Monserrato città morta? Così la pensano in tanti. E per rivitalizzarla serve coinvolgere i giovani, come ad esempio tutti quelli che frequentano la cittadella universitaria, magari creando per loro spazi ad hoc. Ma anche organizzare eventi e mettere in condizione di operare al meglio le tante attività produttive. Ecco le proposte dei candidati al governo del municipio

Di