cagliari / 1 Luglio 2021

Alessio di Cagliari: “Lavoro da pizzaiolo, tante telefonate ma nessun contratto sicuro: basta schiavismo”

Una nuova storia di giovani che cercano un’occupazione, ma il contratto resta un miraggio. Alessio Pinna, 35 anni: “Annuncio messo, mi hanno chiamato a tutte le ore anche per offrirmi mansioni che non so svolgere, come il cameriere. Nessuno mi ha mai parlato di un contratto, uno mi ha offerto 1600 euro al mese ma avrei dovuto restituirgliene 400: non è vero che è meglio il reddito di cittadinanza, è che non voglio essere sfruttato”

Di