Su Guttiau, il pane nato ad Ardauli ora sbarca anche nel Nord Italia

La versione moderna del pane carasau


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Ai turisti ricorda il tramonto del Sinis e la magia del mare sardo. Trasporta il profumo della vacanza anche d’inverno e molto lontano dall’isola. E anche per questo lo snack Su Guttiau raggiunge fette di mercato sempre più importanti. Lo cercano gli americani e lo comprano i londinesi, mentre chi non lo
trova nei supermercati della propria città, lo ordina via internet. La gustosa invenzione, nata ad Ardauliormai 21 anni fa, ora raggiunge mezzo mondo e diventa uno dei simboli della Sardegna. Chi trascorre le ferie nella nostra regione non rinuncia ad assaggiare le caratteristiche sfogliatine fritte e così la ricetta della nonna è diventata “global”.
I social network hanno contribuito a rendere sempre più famoso il marchio dell’azienda di Tramatza e i commenti che ogni giorno arrivano da mezza Italia, e anche dall’estero, sanciscono il successo di una scommessa tutta oristanese. Ma a rafforzare la presenza sui mercati dello snack “Su Guttiau” si aggiunge ora un nuovo accordo commerciale: quello con la catena Esselunga, che distribuirà la versione più moderna del pane carasau in oltre 140 punti vendita nel Nord Italia.


In questo articolo: