Sospiro di sollievo a Lanusei, negativo il tampone sull’uomo ricoverato in Medicina

Il Coronavirus rimane lontano da Lanusei, nessun caso riscontrato sul paziente che aveva avuto contatti con abitanti delle zone sensibili

Un altro sospiro di sollievo per Lanusei: dopo i trentuno tamponi negativi di qualche giorno fa in Cardiologia, arriva il 32esimo, quello di un uomo ricoverato in Medicina e che era stato sottoposto al test sul Coronavirus in via precauzionale, all’ospedale Nostra Signora della Mercede, in quanto nelle scorse giornate è venuto in contatto con persone residenti in zone sensibili. La procedura in questi casi prevede l’esecuzione dei tamponi per scongiurare ogni tipo di eventualità.


In questo articolo: