“Solanas, c’era una casetta in riva al mare…ma quel cantiere in spiaggia è stato autorizzato?”

La denuncia degli ambientalisti a Solanas: “L’area è contigua alla spiaggia ed è tutelata con vincolo paesaggistico, quel cantiere in riva al mare chi lo ha autorizzato?”

di Stefano Deliperi, Gruppo di Intervento Giuridico

C’era una modesta casetta e molto verde, lì, in riva al mare di Solanas, frazione di Sinnai (CA).

Ora c’è un cantiere, non si nota il necessario cartello “inizio lavori”, ma una costruzione in corso a più piani.

Sarà autorizzata?

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (1 aprile 2019) una specifica istanza di accesso civico e informazioni ambientali proprio per sapere se sussistono le autorizzazioni amministrative di legge.

Richiesti la Soprintendenza per Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Cagliari, il Servizio regionale Tutela Paesaggistica e Vigilanza Edilizia, il Comune di Sinnai.

L’area è contigua alla spiaggia ed è tutelata con vincolo paesaggistico (decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.), nonché con vincolo di conservazione integrale (art. 10 bis della legge regionale n. 45/1989 e s.m.i.,).

In ogni caso, non si tratta di edilizia sobria e consona al contesto urbanistico-ambientale.


In questo articolo: