Siliqua, è boom del commercio ambulante

Frutta, verdura, pesce e formaggio venduti sotto casa

Sono sempre in aumento a Siliqua i venditori ambulanti, che rappresentano ormai una particolarità nell’attività commerciale del paese. Ciascuno di loro si è fatto la sua clientela, per cui il guadagno è assicurato. Sino ad alcuni anni fa i venditori venivano esclusivamente dai paesi del circondario, in quanto la produzione dei prodotti ortofrutticoli era più intensa, di recente, invece, è aumentato anche il numero di rivenditori locali, che vendono prevalentemente prodotti di produzione propria. Ciascuno di loro sceglie i punti strategici del paese dove stazionare e poi si sposta di volta in volta, in modo da risultare raggiungibile dai clienti dei vari rioni paesani. Simone, proviene da Assemini, e da alcuni anni con il suo furgone gira per le vie del paese per vendere la frutta e la verdura del suo orto. Luigi invece è un venditore ambulante di Decimomannu e vende anch’egli frutta e verdura. Oltre a loro c’è Eligio, cagliaritano, conosciuto a Siliqua col nomignolo di “Radio Maria”, in quanto dall’altoparlante del suo furgone, mezzo sgangherato, viene diffusa la musica di Radio Maria, in genere a volume altissimo. Il lunedi di ogni settimana, dalle prime ore del mattino la musica e i suoi annunci commerciali svegliano gli abitanti del paese. Vende prodotti per la casa, a prezzo trattabile. Ultimamente, alla schiera dei venditori ambulanti si sono aggiunte Gabriella e Milena, tra l’altro, molto apprezzate dalla loro clientela, non solo per i loro prodotti, buoni e a buon prezzo, ma anche per i modi gentili che hanno con i loro rispettivi clienti. Gabriella è di Siliqua e vende frutta e verdura, quasi tutta di produzione della sua famiglia. Mentre Milena, viene da Sant’Antioco, e col suo furgone-frigo vende pesce fresco. Tra l’altro, la vendita ambulante del pesce sta riscuotendo un soddisfacente successo, in quanto è possibile acquistarlo sotto casa, evitando quindi di dover fare l’eventuale fila in pescheria. Il tutto ovviamente è svolto in piena regola, con l’emissione del regolare scontrino fiscale. Anche signor Mereu di Siliqua e Silvana con il figlio Cesare di Decimoputzu, vendono i prodotti della loro terra, in genere frutta e verdura di stagione. Infine, c’è Tore, un ragazzo di Orgosolo che saltuariamente fa il porta a porta, proponendo formaggi e salumi di sua produzione.
(Roby Collu)


In questo articolo: