Si scambiavano video di minori sui social, nove indagati per pedofilia

L’indagine della polizia postale partita da Firenze. Perquisizioni sono state eseguite in Toscana, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio e Sicilia. Il più “anziano” del gruppo ha compiuto da poco 55 anni, il più giovane ne ha 19. Sequestrati decine di telefonini e computer.

Nove persone sono state denunciate nel quadro di un’operazione di contrasto alla pedopornografia online condotta dalla polizia postale di Firenze, che ha chiamato l’indagine “Summer No Like”. Divulgazione, cessione, detenzione di materiale pedopornografico e istigazione a delinquere aggravata sono i reati contestati. 

Leggi su https://www.agi.it/cronaca/news/2020-08-01/pedofilia-video-sui-social-nove-indagati-9308385/


In questo articolo: