Chiama “sfigati” i giornalisti di Sardinia Post: Assostampa sarda contro Cappellacci

“Offeso perché i media informano doverosamente la pubblica opinione di un’inchiesta a suo carico, definisce “pochi sfigati” i giornalisti di SardiniaPost, a sua volta etichettato come “un giornaletto online”. Si dimostri gentiluomo e rispetti le regole del gioco democratico”

Assostampa sarda contro il deputato, e coordinatore regionale di Forza Italia, Ugo Cappellacci. Il parlamentare ha pubblicato nella propria pagina facebook un post dai toni offensivi nei confronti del giornale online Sardinia Post che nei giorni scorsi ha pubblicato un articolo su inchiesta della procura cagliaritana che vede coinvolto l’ex presidente della Regione.

“Sulla sua pagina Facebook il coordinatore di Forza Italia Ugo Cappellacci, molto offeso perché i media informano doverosamente la pubblica opinione di un’inchiesta a suo carico, definisce “pochi sfigati” i giornalisti di SardiniaPost, a sua volta etichettato come “un giornaletto online”, e ad entrambi (sfigati e giornaletto) attribuisce non un editore bensì “un padrone””, si legge nelle nota dell’Assostampa, “niente male per un uomo politico che autocertifica di appartenere al campo del liberalismo, dove da secoli la libertà di stampa e il diritto-dovere di cronaca sono visti come valori fondanti e non come robetta da sfigati. Ma lo stile, si sa, è l’uomo. Nel suo post Cappellacci si dice certo che il tempo si dimostrerà galantuomo: ci associamo, ma non sarebbe male se lui nel frattempo si dimostrasse gentiluomo, e rispettasse le regole base del gioco democratico e della buona educazione”.


In questo articolo: