Settantotto nuovi casi di variante inglese scoperti in Sardegna, 24 sono a Cagliari: il virus continua a correre

Nuovo boom della variante britannica nell’Isola, coinvolte 23 città. La scoperta fatta sui tamponi già positivi analizzati al Policlinico di Monserrato dagli esperti: ecco l’elenco completo e ufficiale delle località coinvolte. 

Settantotto nuovi casi di variante inglese scoperti, negli ultimi giorni, nel laboratorio centrale del Policlinico di Monserrato: 24 a Cagliari, sette a Samugheo, cinque a Domusnovas, altrettanti a Guasila, quattro a Capoterra, quattro a Sestu e quattro a Selargius, tre a Maracalagonis, due a Dolianova, due a Guamaggiore, due a Quartucciu, due a Sinnai, due a Siurgus Donigala, altri due da una località non riconosciuta e uno, rispettivamente, a Sarroch, Terralba, Pula, Bosa, Sant’Anna Arresi, San Gavino Monreale, Sanluri, Senorbì, Villasor e Muravera. Tutti casi nuovi, riscontrati su tamponi già positivi e che danno l’idea, quindi, che il virus con la sua variante britannica sta continuando a circolare anche nel sud dell’Isola.