Senza green pass quasi 4 milioni di lavoratori: rischio caos in tutta Italia

Da venerdì obbligo della certificazione per entrare in ufficio e in fabbrica. Sanzioni pesanti per i trasgressori.

Il D-day per il Green pass nel mondo del lavoro si avvicina. Da venerdì, infatti, per accedere ai luoghi di lavoro pubblici e privati bisognerà presentare la carta verde. E per i trasgressori non si scherza: rischiano la sospensione immediata dello stipendio fino a che non si mettono in regola e multe da un minimo di 600 a un massimo di 1.500 se tentassero di fare i furbi e entrassero lo stesso sul posto di lavoro. A pochi giorni di distanza dall’entrata in vigore dell’obbligo sono ancora troppi i lavoratori non immunizzati: a seconda delle stime tra 2 milioni e mezzo e 4 milioni di italiani.

Leggi su https://www.quotidiano.net/cronaca/senza-pass-25-milioni-di-lavoratori-ingorgo-tamponi-e-rischio-caos-1.6907208?utm_source=Quotidiano_Net&utm_campaign=848dde4ca4-NL-Qnet&utm_medium=email&utm_term=0_ce4b8c31c3-848dde4ca4-360057546


In questo articolo: