Sennori sostiene la neo campionessa italiana Irene Roggio nell’assalto ai Mondiali di kickboxing

Il Comune premia l’atleta sennorese e concede un contributo per la trasferta a Jesolo

L’Amministrazione comunale di Sennori ha premiato con una targa l’atleta sennorese Irene Roggio, fresca vincitrice della medaglia d’oro ai Campionati italiani assoluti di kickboxing. Non solo: il Comune, che ha consegnato il riconoscimento alla campionessa italiana dalle mani del sindaco, Nicola Sassu, dell’assessore allo Sport, Roberto Desini, e del vicesindaco, Mario Tonio Satta, ha concesso un contributo di 1.000 euro all’Asd Kick Boxing Sennori, per consentire a Irene Roggio di partecipare ai Campionati del Mondo che si svolgeranno a Jesolo dal 15 al 24 ottobre 2021.

Irene Roggio ha conquistato il titolo di campionessa d’Italia di Kickboxing Ring classe SR – categoria 52 kg, lo scorso 16 maggio, al termine della competizione nazionale che si è svolta a Roma. Adesso l’obiettivo della pluridecorata atleta ventenne dell’Asd Kick Boxing Sennori è la conquista del campionato mondiale, titolo che si è aggiudicata già due volte in passato, da cadetta, nel 2014 e 2016.

«Irene è l’orgoglio dello sport sennorese», commenta l’assessore Roberto Desini. «Nonostante la giovanissima età, già da anni porta in giro per il mondo il nome e l’immagine di Sennori, affermandosi ai massimi vertici delle competizioni nazionali e mondiali, e veicolando nel migliore dei modi il messaggio che lo sport è lealtà, impegno, gioia. L’amministrazione comunale esprime il riconoscimento di tutta la comunità sennorese e sarà sempre al suo fianco in ogni battaglia».


In questo articolo: