Selargius, la prima palestra paralimpica sarda è realtà: ospiterà centinaia di atleti

Due piani interamente fruibili da tantissimi sportivi disabili, pronti a utilizzare bici, pesi e giocare a calcetto e a basket. Il sindaco Concu: “Così si abbattono tutte le barriere, anche quelle mentali”. Ecco dove si trova

La prima palestra interamente dedicata agli atleti paralimpici della Sardegna? È a Selargius, in via don Bosco 14: mille metri quadri spalmati su due piani dove trovano spazio una palestra, un campo per la pallacanestro e il calcetto, pesi e biciclette. A gestirla sarà la società sportiva Sa. Spo., da decenni in prima linea per i diritti dei disabili anche nello sport. Il taglio del nastro è avvenuto oggi. Numerosi gli atleti presenti all’inaugurazione di una struttura che potrà sicuramente diventare un punto di riferimento anche per gli sportivi di Cagliari e del resto della Sardegna. Il sindaco Gigi Concu, presente anche durante la benedizione del nuovo polo sportivo, spiega che “non si arriva in alto superando gli altri, ma superando se stessi”.
“Grazie e complimenti alla Sa.Spo. per il grande impegno che in tutti questi anni ha messo e continua a mettere in questa battaglia di civiltà, perché anche attraverso lo sport si possono abbattere le barriere. Quelle fisiche e soprattutto quelle mentali”.

In questo articolo: