Selargius, la preoccupazione di una mamma: “Intere famiglie ostaggio della scuola”

Preoccupazione per l’incertezza riguardo la riapertura della scuola a Su Planu

Selargius: “intere famiglie ostaggio della scuola”. Mamme preoccupate per l’incertezza riguardo la riapertura della scuola.
Su Planu, ieri è stata resa nota la modalità di rientro a scuola anche per i bimbi che frequentano la scuola prima. “È stato deciso che anche il 24 la scuola rimarrà chiusa – scrive una mamma che affida a Casteddu Online le sue preoccupazioni – e dal 25 si entrerà con ingressi scaglionati, e qui tutti d’accordo. Si faranno 2 ore di spiegazione dei protocolli; anche il 26 saranno solo due le ore. Dal 28 si riparte? No! La scuola propone di rientrare a giorni alterni, per un totale di 15 ore settimanali, fino a data da definire, in attesa dei banchi nuovi. Da giugno a oggi c’era tutto il tempo per prepararsi invece siamo nella situazione in cui propinano proposte surreali tutti i giorni”.
“La scuola è un diritto che va garantito – spiega ancora la mamma – non possono comunicare le notizie  ogni due giorni, la gente ha bisogno di organizzarsi anche per gli impegni lavorativi che ha”.

In questo articolo: