Selargius, il più grande donatore di sangue della Sardegna è Ignazio Allegri

Il più grande donatore di sangue della Sardegna? È Ignazio Allegri, 91 anni, che con 240 donazioni si è aggiudicato il prezioso primato. Il sindaco Gigi Concu: “Se fosse stato per lui avrebbe continuato ancora a lungo”. 

Selargius – Il più grande donatore di sangue della Sardegna? È Ignazio Allegri, 91 anni, che con 240 donazioni si è aggiudicato il prezioso primato. Il sindaco Gigi Concu: “Se fosse stato per lui avrebbe continuato ancora a lungo”. 
“Abbiamo l’onore di avere nella nostra comunità il più grande donatore di sangue di tutta la Sardegna: Ignazio Allegri, novantun anni e duecentoquaranta donazioni effettuate sino al limite sopraggiunto d’età. Perché, come ci ha raccontato, se fosse stato per lui avrebbe continuato ancora a lungo. 
Un record testimoniato dalla sfilza di riconoscimenti e medaglie collezionate in 49 anni di “carriera” da donatore – spiega il sindaco – in nome di quella tessera d’iscrizione all’Avis – la numero 181 – che mostra con orgoglio insieme alle medaglie conquistate. Bronzo, argento, oro. Ma signor Allegri ha in curriculum anche l’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica, conferita  nel 2001, con tanto di pergamena a firma dell’allora presidente Carlo Azeglio Ciampi, e due udienze in Vaticano: ha rappresentato l’Avis regionale davanti a Papa Giovanni XXIII e a Giovanni Paolo II”. 
“Complimenti al nostro concittadino speciale a nome di tutta l’Amministrazione comunale, perché donare il sangue è un gesto di altissimo valore sociale” .


In questo articolo: