Selargius e Pabillonis in lacrime, ultimo saluto a Simone e Alessandro: “Piccoli angeli, siete volati in cielo”

A Pabillonis  un paese in lacrime, lutto cittadino per salutare un eroe: Alessandro Diana, appena 19 anni, una vita davanti a se interrotta mentre si prestava due giorni fa per spegnere un incendio. A Selargius la famiglia e gli amici di Simone Cogoni uniti nel dolore dopo l’omicidio

L’ultimo saluto a Simone e Alessandro, un dolore immenso per le famiglie. Oggi si sono svolti i funerali a Selargius e a Pabillonis dei due giovani che i giorni scorsi hanno perso la vita in circostanze diverse.
A Selargius la famiglia e gli amici di Simone Cogoni, 44 anni, hanno dato l’ultimo saluto nella chiesa della Vergine Assunta questa mattina. Tre giorni fa la tragedia, nelle campagne di Soleminis, una fucilata al petto ha spezzato per sempre la sua vita. Tanti i messaggi d’affetto anche sui social: “Simone rimarrai sempre nei nostri cuori, piccolo angelo sei volato in cielo”.
A Pabillonis  un paese in lacrime, lutto cittadino per salutare un eroe: Alessandro Diana, appena 19 anni, una vita davanti a se interrotta mentre si prestava due giorni fa per spegnere un incendio. Un incidente con il mezzo della Protezione civile non gli ha permesso di continuare a coltivare sogni e speranze per il futuro.
Tante le persone presenti ai funerali che si sono svolti alle ore 16 e che si sono strette alla famiglia sconvolta per la perdita del caro. Il sindaco Riccardo Sanna ha proclamato il lutto cittadino invitando alla sospensione dell’attività lavorativa e commerciale in concomitanza dello svolgimento della cerimonia funebre o, in caso di impossibilità, ad esporre in forma libera ogni segno di adesione.

In questo articolo: