Sdegno a Villaputzu, in cenere il parco giochi: “Bravata fatta da un gruppo di bambini”

Il fuoco avvolge e distrugge tutti i giochi nell’area verde, il sindaco Porcu: “Incidente dovuto a una bambinata, comunque grave. Avevamo già in programma l’acquisto di nuovi arredi, lo rifaremo ancora più bello”.

Fiamme nel parco giochi di Santa Maria a Villaputzu, le fiamme hanno distrutto tutti i giochi installati dal Comune per far divertire i più piccoli. E sono proprio un gruppo di giovanissimi gli autori di quella che lo stesso sindaco Sandro Porcu definisce “un incidente dovuto ad una bravata e bambinata. Un atto grave sicuramente che deve farci riflettere e porre l’attenzione su come rimediare a queste situazioni”. Ma cosa è successo? Un gruppo di giovani ha acceso un piccolo fuoco con dei legnetti e della paglia, ma la situazione è sfuggita di mano e ha preso fuoco tutto il parchetto. Sdegno in paese, fioccano i commenti di condanna di tanti cittadini.
E il sindaco, contattato da Casteddu Online, guarda già avanti, al restyling di tutta l’area: “Era già in programma un intervento straordinario con l’acquisto di nuovo arredi e abbellimento del parchetto. Lo faremo ancora più bello”.


In questo articolo: