Scippata in via Ciusa della borsa con 35 mila euro: “Mai accaduto prima nulla di simile”

La titolare di un market di Quartu, scaraventata sull’asfalto, rimedia una ferita alla testa. Numerose le chiazze di sangue presenti all’interno del parcheggio accanto alla Banca di Cagliari. Polizia a caccia dei due banditi, nessuna telecamera tra gli stalli

Una palestra e un circolo ricreativo sono le due realtà presenti nei metri quadri teatro della rapina che ha visto una donna di 55 anni – titolare di un market a Quartu – finire all’ospedale Brotzu con una ferita alla testa. È stata aggredita e derubata di 35mila euro – che stava andando a depositare nella vicinissima Banca di Cagliari – da due malviventi a bordo di uno scooter e con il volto coperto. Sull’asfalto accanto ai parcheggi sono ben visibili varie chiazze di sangue.
Un episodio isolato, almeno in quella porzione del viale Ciusa. “Non era mai capitato nulla di simile”, questo il rapidissimo commento di un gruppetto di anziani, intenti a giocare a carte. Nessuno ha visto nulla: la rapina è avvenuta verso le 13, e l’azione dei due banditi è stata abbastanza rapida. E, all’interno del parcheggio, non ci sarebbe nemmeno una telecamera. Indagini a tutto campo da parte della polizia.