Sardegna, turista francese ruba la sabbia: “Noi lo facciamo sempre”

Una turista francese fermata in aeroporto con la sabbia rubata dalle spiagge sarde si giustifica: “Noi lo facciamo sempre, prendiamo sempre dei souvenir. Siete esagerati comunque, ora i miei bambini saranno tristi, hanno preso loro quella sabbia. Vi piace rendere i bambini tristi, ecco la verità”

Altri pezzi di Sardegna che stavano per andare via per sempre e che invece torneranno al loro posto.

• Signora Francese “io non capisco tutto questo trambusto per della sabbia, guardi noi siamo abituati a prendere sempre dei souvenir quando andiamo in giro per il mondo”

• Operatore Aeroportuale “Madame questo non è un souvenir, ciò che ha rubato dalle spiagge non è né mio né suo, è di tutti, e noi siamo abituati a proteggere e tutelare ciò che la natura ci offre”

• Signora Francese “Siete esagerati comunque, ora i miei bambini saranno tristi, hanno preso loro quella sabbia. Vi piace rendere i bambini tristi ecco la verità”

• Operatore Aeroportuale “Madame, di triste in questa vicenda c’è solo il fatto che lei non sia in grado di spiegare ai suoi bambini che questo gesto è profondamente sbagliato.”

Speriamo che abbia portato via con sé altri e più consoni souvenir, altrimenti l’unico ricordo che potrà contemplare sarà il verbale che prestissimo riceverà per posta. 
Au revoir Madame 

Fonte: pagina Fb “Sardegna rubata e depredata”

 


In questo articolo: