Sardegna, svolta decisiva per il Trenino Verde: “Può ripartire da subito”

È ufficiale, ripartono le corse “in mezzo alla natura” del Trenino Verde. L’annuncio dell’assessore regionale leghista dei Trasporti: “È un treno storico, farò di tutto per valorizzarlo”

“Il Trenino Verde può ripartire. Con l’entrata in vigore della legge sulle linee ferroviarie a uso turistico approvata dal Parlamento e pubblicata ieri, la Regione ha dato – con tempestività e senso di responsabilità – il via libera al contratto di gestione e manutenzione con l’Arst, ultimo passaggio per il riavvio del servizio. “Abbiamo sollecitato più volte – commenta con soddisfazione l’assessore regionale dei Trasporti, Giorgio Todde – che la vecchia legge venisse modificata: è stata approvata e finalmente ieri è entrata in vigore. Così oggi stesso abbiamo dato l’ok al contratto con l’Arst e il Trenino verde può ripartire da subito. È una grande vittoria per tutta la Sardegna, sono contento per i nostri operatori turistici. È un treno storico, una risorsa importante e non solo simbolica per la nostra economia, e in questi anni io e tutta la Giunta faremo di tutto per valorizzarlo”, conclude Todde.


In questo articolo: