Sardegna, il Covid non si ferma più: sfondata quota mille contagi, muore una donna di 69 anni nel Cagliaritano

I numeri dei nuovi positivi spingono l’Isola verso la zona gialla e fanno paura: sono 1123 in sole ventiquattr’ore, oggi per fortuna calano i ricoveri ordinari ma c’è un paziente grave in più. Terapie intensive raddoppiate in due settimane. Quasi novecento sardi in più in quarantena

Sardegna, il Covid non si ferma più: sfondata quota mille contagi, muore una donna di 69 anni nel Cagliaritano. I numeri dei nuovi positivi spingono l’Isola verso la zona gialla e fanno paura: sono 1123 in sole ventiquattr’ore, oggi per fortuna calano i ricoveri ordinari ma c’è un paziente grave in più. Terapie intensive raddoppiate in due settimane. Quasi novecento sardi in più in quarantena.

In Sardegna si registrano oggi 1123 ulteriori casi confermati di positività al COVID, sulla base di 4614 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 20092 tamponi.

I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 19 ( 1 in più di ieri).

I pazienti ricoverati in area medica sono 148 ( 26 in meno di ieri).

10313 sono i casi di isolamento domiciliare ( 869 in più di ieri).

Si registra il decesso di una donna di 69 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari.


In questo articolo: