Sardegna, è polemica sulle nuove mascherine inviate dalla Regione: “Questa è la qualità”

La sindaca di Assemini Sabrina Licheri attacca: “Anche ad Assemini sono arrivate le mascherine. Eccone la qualità”: La replica di Franco Mula del Psd’Az: “Peccato che sbagli destinatario: invece che prendersela con la Regione, dovrebbe prendersela con i suoi sodali romani, che ce le hanno inviate, e con enorme ritardo”

Sardegna,  polemica sulle nuove mascherine inviate dalla Regione: “Questa è la qualità”. La sindaca di Assemini Sabrina Licheri attacca: “Anche ad Assemini sono arrivate le mascherine.
In nessuno di questi articoli che riportano la notizia però viene riprodotta l’immagine reale di ciò che è arrivato. LO faccio io, eccole”. A stretto giro arriva però la replica del capogruppo del Psd’Az Franco Mula: “La Sindaca di Assemini Sabrina Licheri non apprezza la qualita’ delle mascherine distribuite dalla Regione ai Comuni Sardi. Ha ragione, sono di scarsa qualita’. Peccato che sbagli destinatario: invece che prendersela con la Regione, dovrebbe prendersela con i suoi sodali romani, che ce le hanno inviate, e con enorme ritardo”. Cosi’ il Capogruppo del Partito Sardo Franco Mula risponde alla polemica innescata dalle affermazioni del Sindaco asseminese, che in un post sui social denuncia la scarsa qualita’ delle mascherine “swiffer” distribuite dalla Protezione Civile Regionale ai Comuni Sardi. La Licheri, dice Mula, se la prenda con il Governo e la Protezione Civile nazionale, che ce le ha inviate dopo mille solleciti da parte del Presidente Solinas. E’ certamente materiale scadente, come scadenti sono i suoi sodali romani che ce le hanno inviate. La Regione si e’ limitata, come era suo dovere, a distribuirle. Per gli apprezzamenti sulla qualita’ della merce la Licheri puo’ rivolgersi ai suoi amici romani”, conclude il capogruppo sardista.


In questo articolo: