Sardegna bollente, l’anticiclone africano porta picchi di 39 gradi: scatta l’allarme caldo

Ondate di calore di livello 1 previste sino a giovedì, zero nuvole e sole cocente su tutta l’Isola: e l’alta pressione in arrivo da Francia e isole britanniche porterà altri dieci giorni di forte caldo. Le previsioni degli esperti di Meteo Sardegna

Grande caldo in Sardegna, nessuna tregua. Il ministero della Salute ha confermato la situazione di allerta per le ondate di calore che interesseranno anche Cagliari al livello 1 fino a giovedì 21 luglio 2022. Il codice di allerta di livello 1, caratterizzato dal colore giallo, prevede temperature che andranno dai 26 ai 36 gradi. Il sistema di allarme del ministero è finalizzato alla prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute della popolazione. Con l’allerta al livello 1 (colore giallo) le condizioni meteorologiche possono precedere un livello 2 con conseguente stato di pre allerta dei servizi sanitari e sociali. E, come spiegano i bravissimi esperti di Meteo Sardegna, l’Isola è interessata dall’anticiclone africano, le condizioni meteo sono in generale buone, e di qualche blando passeggero addensamento nuvoloso attraverso i cieli localmente. La temperatura si mantiene diffusamente sopra la media, e nelle zone interne spesso si registrano valori superiori ai 35 gradi.

 

 

Ma il caldo si estende anche nelle città, e ben più che spesso la colonnina di mercurio si attesta anche oltre 35 gradi nei principali capoluoghi della regione, peraltro con tasso di umidità ormai in aumento. L’umidità dell’aria in aumento a causa delle alte temperature dei mari circostanti, che tenderà ulteriormente a salire assieme alla temperatura dell’aria per la persistenza per almeno di due settimane di una forte area di alta pressione africana, che renderanno il caldo particolarmente coriaceo. Il caldo interminabile di quest’anno, se da una parte è favorevole per il turismo e la balneazione per le calde e tranquille acque del mare, genera problemi in ambito agricolo, in quanto sole cocente danneggia le piante, crea stress agli animali, ma soprattutto alle persone. Sono aumentate le richieste di soccorso per malori dovuti al caldo. Infatti, la calura dell’alta umidità si concentra nelle abitazioni, rendendo le giornate e notti un patimento. Le previsioni meteo che vanno fino a 10 giorni di validità propongono un aumento del caldo in Sardegna, in quanto l’alta pressione che attualmente sta portando temperature record in Francia e sulle Isole Britanniche, si sposterà verso l’Italia, e la Sardegna ne sarà interessata in pieno.


In questo articolo: