Sardegna, aumentano i contagi al virus e ci sono altri tre morti: invariati invece i ricoveri

Mentre l’Europa è terrorizzata dalla variante Omicron sudafricana e molti voli per l’estero vengono bloccati, l’Isola piange altre tre vittime, tra cui una 76enne del Sud Sardegna. E i contagi salgono a 125

Sardegna, aumentano i contagi al virus e ci sono altri tre morti: invariati invece i ricoveri. Mentre l’Europa è terrorizzata dalla variante Omicron sudafricana e molti voli per l’estero vengono bloccati, l’Isola piange altre tre vittime, tra cui una 76enne del Sud Sardegna. E i contagi salgono a 125.

In Sardegna si registrano oggi 125 ulteriori casi confermati di positività al COVID, sulla base di 1948 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 7153.

I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 13 (stesso numero di ieri).

I pazienti ricoverati in area medica sono 61 (stesso numero di ieri).

2513 sono i casi di isolamento domiciliare (46  in più rispetto a ieri).

Si registrano 3 decessi: un uomo di 92 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari; 1 uomo di 83, residente nella provincia di Sassari; una donna di 76 anni, residente nella provincia del Sud Sardegna.


In questo articolo: