Sant’Elia, stasera la via crucis e la benedizione della croce sul colle

La croce verrà benedetta questo pomeriggio dal Vescovo

Sta diventando la compagna di tanti selfie, di quanti si stanno recando sulla Sella del Diavolo, la grande Croce di legno installata sul promontorio di Sant’Elia, e che – in effetti – pur essendo poco visibile per chi percorre viale Poetto, attira comunque l’attenzione di tanti curiosi. Verrà benedetta e così consacrata questo pomeriggio dal Vescovo.
Si tratta di una installazione più sobria rispetto alla vecchia croce di ferro che per più di mezzo secolo, svettava sul pomolo della monumentale sella, ad oltre cento metri d’altezza.
UNA CROCE più sobria dell’altra oramai ex grande Croce luminosa, poi abbattuta, all’interno della base militare Pol Nato.
Già. Ma da sarà stata installata la nuova croce di legno antistante il Golfo degli Angeli? E soprattutto da chi è stata realizzata? Domande che si rincorrono da giorni soprattutto sui social.
Alta 5 metri e larga 3, abbiamo saputo, il è costata all’incirca 10 mila euro, non soldi pubblici, bensì offerte donate da centinaia di fedeli a varie chiese Cagliaritane. Il nome della croce? Si ispira alla “Misericordia”. Ma il suo battesimo ufficiale avverrà questa sera, per la gioia di tanti fedeli che “per far rimettere la croce sulla Sella”hanno raccolto con una petizione migliaia di consensi, superando anche a loro spese, un lungo iter burocratico.
 L’OPERA, di un artista molto noto ma che preferisce restare nell’anominato, in segno di “carità”, è stata realizzata   in legno lamellare impregnato con vernici all’acqua, le sezioni dello “stipes” (quindi il montante) sono 20 x 40 cm, in acciaio affinché non possa arrugginirsi e quindi intaccare minimamente l’ambiente. Il traverso, legno che venne portato da Cristo sul monte Golgota, è di 20 cm x 28 cm.
IL PROGETTO? Autorizzato dalle istituzioni. Perché è stato promosso dalla Parrocchia della Vergine della Salute (la Chiesa del Poetto) il cui parroco é Padre Enrico Spano, col patrocinio della Arcidiocesi di Cagliari. Che oggi, si riunirà per una solenne processione dal cuore di Cagliari, fin lassù, in cima alla Sella del Diavolo. Appuntamento alle 15 in punto in piazza Calamosca, accanto all’omonima spiaggia e Hotel, per la Via Crucis. La SALITA ALLA CROCE  si concluderà alle ore 17 con la benedizione della Croce da parte del Vescovo.

In questo articolo: