Sant’Elia, la giovanissima arrestata dai carabinieri ha tentato di nascondere la droga sotto il reggiseno

La donna arrestata ha 22 anni, i militari l’hanno individuata quando  con fare sospetto stava uscendo da un’abitazione di via Schiavazzi

Sant’Elia, la giovanissima arrestata dai carabinieri ha tentato di nascondere la droga sotto il reggiseno. Emergono nuovi particolari sull’operazione anti droga dei carabinieri oggi a Sant’Elia.  La donna arrestata ha 22 anni, i militari l’hanno individuata quando  con fare sospetto stava uscendo da un’abitazione di via Schiavazzi. Poi del controllo di polizia, sempre nei pressi di via Schiavazzi, la donna secondo la versione fornita dagli inquirenti avrebbe cercato di nascondere lo stupefacente nel proprio reggiseno, non riuscendo però a eludere l’attività di polizia giudiziaria, a seguito della quale veniva tratta in arresto. Circa 70 le dosi di cocaina ed eroina sequestrate ieri sera a un uomo arrestato nella stessa zona, 13 invece stamane alla giovanissima donna.


In questo articolo: