Sanluri, la sicurezza dei cittadini al primo posto: rafforzato il servizio di controllo

Con i fondi raccolti dalle sanzioni inflitte agli automobilisti indisciplinati, verranno realizzate ulteriori infrastrutture stradali e rafforzato il servizio di controllo.

La sicurezza dei cittadini al primo posto: con i fondi raccolti dalle sanzioni inflitte agli automobilisti indisciplinati verranno realizzate ulteriori infrastrutture stradali e rafforzato il servizio di controllo.

Non ha scampo in città chi infrange il codice della strada: 300 sono state le infrazioni registrate e più di 20 mila euro i fondi incassati che, in parte, verranno utilizzati proprio per rafforzare le misure di sicurezza a tutela dei cittadini.
“Siamo molto attenti al tema tanto che stiamo realizzando anche una serie di attraversamenti pedonali rialzati” spiega il sindaco Alberto Urpi. La maggior parte dei sinistri registrati in città sono causati da mancate precedenze o dalla velocità sostenuta, che va ben oltre i limiti imposti i quali, nei punti più sensibili del centro abitato, non devono superare i 30 km orari.
“Siamo concentrati sulla sicurezza dei cittadini” specifica Urpi: presto verranno realizzate anche ulteriori infrastrutture che permetteranno di preservare i pedoni nel percorrere le vie urbane.


In questo articolo: