Sanluri, Finanza trova un lavoratore in nero in un ristorante: multa da 9 mila euro e stop all’attività

Fiamme gialle in azione nel medio Campidano. Il titolare del locale è stato diffidato a regolarizzare il lavoratore ed è’ stato destinatario di una sanzione amministrativa. Contestualmente i militari hanno richiesto all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Cagliari, la sospensione dell’attività

Le Fiamme Gialle della Tenenza di Sanluri, nell’ambito delle attività’ di contrasto al lavoro nero ed irregolare, hanno concluso un controllo nei confronti di un operatore commerciale di un centro del medio Campidano attivo nel settore della ristorazione.

I finanzieri hanno trovato 3 lavoratori. L’incrocio e l’esame delle informazioni acquisite presso l’attività commerciale con le risultanze emerse dai database centralizzati consultati durante il controllo, ha consentito di rilevare che tra i lavoratori identificati uno figurava privo di qualsiasi regolarizzazione formale del rapporto di impiego, sia sotto il profilo contributivo che assicurativo.

Il titolare dell’esercizio commerciale sottoposto a controllo è stato diffidato a regolarizzare il lavoratore ed è’ stato destinatario di una sanzione amministrativa fino ad un massimo 9 mila euro. Contestualmente i militari hanno richiesto all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Cagliari, la sospensione dell’attività imprenditoriale, atteso che al momento dell’accesso ispettivo è stata riscontrata la presenza di lavoratori in nero in misura superiore al 20 per cento del totale dei lavoratori presenti.

Dall’inizio dell’anno sono già 13 i lavoratori in nero scoperti dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cagliari. Un fenomeno che impatta negativamente sul sistema contributivo nazionale oltre che sul mercato legale, pregiudicando gli interessi degli imprenditori e dei professionisti onesti, ma che soprattutto non tutela l’incolumità’ di chi viene assunto senza un regolare contratto, esponendolo a rischi di mancata assistenza in caso di infortunio.


In questo articolo: