“Ritrovati” i voti smarriti: è Antonello Peru (FI) il più votato alle ultime elezioni regionali

L’Ufficio elettorale della Corte di Appello di Cagliari aveva in un primo momento attribuito al candidato azzurro 3638 voti. Mentre dopo un attento controllo le preferenze riportate  dall’ex vicepresidente del Consiglio regionale sono  5741. “Ritrovati” i duemila voti smarriti

E’ Antonello Peru di Forza Italia il candidato più votato delle ultime elezioni regionali. L’Ufficio elettorale della Corte di Appello di Cagliari aveva in un primo momento attribuito al candidato azzurro 3638 voti. Mentre dopo un attento controllo le preferenze riportate  dall’ex vicepresidente del Consiglio regionale sono  5741.

Proprio ieri Peru aveva denunciato l’ammanco di duemila voti. “Apprendo che l’Ufficio centrale regionale elettorale ha riportato sul conteggio delle mie preferenze un computo del tutto inesatto” aveva detto il vicepresidente del Consiglio regionale uscente  candidato nelle liste di Forza Italia nel collegio del Nord Sardegna. “Un dato che è stato ottenuto senza che le operazioni di voto  fossero concluse in tutti i Comuni del collegio di Sassari, con diverse sezioni da scrutinare. Una cifra che sancisce il record di preferenze in Sardegna. Ho proceduto a chiedere la correzione dell’errore con la verifica dei voti ottenuti”.

E così è stato.  “Un’operazione rapida e spedita – precisa l’esponente degli azzurri – che consente di riconsegnare quasi 2.200 voti mancanti dal verbale della Corte. Per questo ringrazio i funzionari degli uffici circoscrizionali che hanno provveduto a rivedere i dati incongruenti. Un risultato che mi spinge a dare un ulteriore impulso  – conclude Peru – per risolvere i problemi atavici del territorio e trovare nuove risposte alle esigenze dell’Isola.