Riformatori:”La Giunta aumenta le tasse per assumere nuovo personale”

“Inaccettabili le imminenti assunzioni all’Igea e alla Carbosulcis”

 “Stritolare imprese e famiglie con nuove tasse, affossare l’economia regionale col fisco, e contemporaneamente gonfiare di personale la Regione è intollerabile”.

Lo dichiara il coordinatore regionale dei Riformatori  Michele Cossa. “La priorità è abbassare le tasse, e questo si può fare solo riducendo la spesa. Pensare in questo momento di spendere altri sei milioni di euro l’anno per altro personale mentre ci sono duemila dipendenti provinciali da ricollocare è una cosa inaccettabile. Come sono inaccettabili le imminenti assunzioni all’Igea e alla Carbosulcis, due pozzi senza fondo che bisogna chiudere con urgenza.