Quartu, terminati i lavori per la sostituzione della condotta sulla 554

Per i lavori sulla condotta Abbanoa era stata costretta a interrompere l’erogazione idrica. L’ente assicura che in queste ore l’acqua tornerà a scorrere nei rubinetti delle vie interessate

Le squadre di Abbanoa hanno concluso nel primo pomeriggio l’importante intervento programmato per oggi nell’ex 554. Si trattava di sostituire la condotta di attraversamento sotto la strada: operazione effettuata senza tagliare l’asfalto lungo le quattro corsie ed evitando quindi disagi alla circolazione in una delle arterie principali dell’Isola.

Le operazioni sono iniziate questa mattina all’alba con l’assemblaggio dei pezzi speciali. Nei due pozzetti realizzati già nei giorni scorsi ai lati della strada (il primo sul versante del rione di Quartello a ridosso dell’incrocio di via Italia, il secondo sul versante opposto della collina di Sant’Anastasia a fianco del bivio di via Biora) sono state infilate le nuove tubature in acciaio inox dopo aver rimosso la vecchia condotta ormai deteriorata.

Il delicato e complesso lavoro è stato realizzato interamente con tecnologia “do dig” (senza scavo). Dopo aver completato l’attraversamento, la nuova condotta è stata collegata alle nuove saracinesche installate nei due pozzetti laterali. Verso le 16 sono iniziate le operazioni di riempimento della rete e riavvio dell’erogazione nelle zone servite: le vie Theis, Ichnusa, Biora, Ferraria, Tharros, Viniola, Nure, Feronia e Augustis e  il tratto di viale Europa tra gli incroci di via Marconi e via Pitz’e Serra. Entro la serata il servizio sarà nuovamente a pieno regime.