Quartu, la preghiera al balcone di una donna commossa: “Oh glorioso Sant’Efisio, salvarci dal Coronavirus come dalla peste” (VIDEO)

Il VIDEO struggente spedito da Stefano Olla: una donna quartese con la voce rotta dall’emozione prega ad alta voce al balcone di casa, si rivolge al glorioso sant’Elisio invocando il “miracolo” di debellare il Coronavirus e salvare la Sardegna tutta da questo terribile incubo


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Quartu, la preghiera al balcone di una donna commossa: “Oh glorioso  Sant’Efisio, salvarci come ai tempi della peste”. Il VIDEO struggente spedito da Stefano Olla: una donna quartese con la voce rotta dall’emozione prega ad alta voce al balcone di casa, si rivolge al glorioso sant’Elisio invocando il “miracolo” di debellare il Coronavirus e salvare la Sardegna tutta da questo terribile incubo. La donna scandisce diverse preghiere, snocciola la data del 1656 quando Cagliari fu colpita dalla peste. Oggi come allora in tanti, a cominciare dall’arcivescovo Baturi per passare al governatore Solinas e al sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, in tanti si rivolgono al cuore e alla forza del martire guerriero. Guardate il VIDEO.


In questo articolo: