Quartu, Fratelli D’Italia si smarca da Delunas

Pisano: “Abbiamo il compito di difendere un sentimento di centrodestra a Quartu”

«Delunas sopravvive e la situazione rimane grave, ma non seria. Il Partito Democratico ha la pesantissima responsabilità di essersi dimostrato inadeguato a governare e senza scrupoli. Ora Quartu Sant’Elena ne paga le conseguenze», è quanto dichiara Michele Pisano, portavoce di Fratelli d’Italia, già consigliere e assessore comunale.

«Fratelli d’Italia si smarca completamente dall’Amministrazione Delunas, un pasticcio in cui la sinistra si è cacciata e da cui non riesce più a uscire. Detto questo, rimane l’amarezza perché in Aula non si è riusciti a chiudere questa tristissima pagina di politica quartese, con un ritorno alla Prima Repubblica di cui non sentivamo la mancanza», prosegue Pisano.

«Ogni Polo ha il ruolo che gli spetta, e il centrodestra faccia il centrodestra. Ci auguriamo che il salvataggio avvenuto in Consiglio comunale sia stato un incidente di percorso, o dovremmo riflettere, insieme con i nostri dirigenti, su quello che un tempo fu il Polo della Libertà a Quartu Sant’Elena. Questo perché crediamo che sia indispensabile una forte identità politica nonostante i tanti errori commessi dai partiti anche nell’ultima tornata elettorale, ma comunque attori indispensabili a un sano processo politico e sociale. Pertanto, la situazione ci carica di grandissime responsabilità. Abbiamo indirettamente ricevuto l’onore e onere di tenere vivo un sentimento di centrodestra alternativo a questo disastroso Pd e al suo sindaco Delunas. Accogliamo la sfida, con tutti gli uomini di buona volontà che vorranno esserci», conclude Pisano.


In questo articolo: