Quartu, “festa dell’accoglienza” al Parco di Molentargius

Quarantesei bambini provenienti dalla ex Jugoslavia saranno i protagonisti della festa in programma domani, sabato 28 giugno, alle 18.30

Quarantesei bambini provenienti dalla ex Jugoslavia saranno i protagonisti della “Festa dell’accoglienza” in programma domani, sabato 28 giugno, alle 18.30 nell’area verde del Parco del Molentargius-Saline (ingresso da via Don Giordi). I ragazzini, di età compresa tra i sei e i dodici anni, provengono per lo più da orfanotrofi o da nuclei familiari gravemente disagiati, e sono stati accolti da famiglie di tutta la Sardegna per quaranta giorni. Una decina di loro ha trovato ospitalità presso altrettante famiglie di Quartu Sant’Elena. L’iniziativa di accoglienza estiva, promossa dalla sezione Sardegna della ong “Luciano Lama”, è alla sua 43ma edizione a livello nazionale, ma è la prima volta per la Sardegna. «Ritengo sia un grande e doveroso atto d’amore offrire a bambini che non hanno neanche una famiglia la possibilità di ricevere affetto in una famiglia sarda» commenta il sindaco Mauro Contini, che in qualità di presidente del Parco ha offerto lo spazio dell’area verde. Domenica scorsa, presso il Palazzetto dello sport di via Beethoven a Quartu i bambini avevano incontrato per la prima volta le famiglie ospiti: quella di domani sarà l’occasione per rincontrarsi e condividere le esperienze iniziali. Foto dal web.