Quartu, domenica la manifestazione sportiva “Diabete in parete”

Arrampicata sportiva a Quartu domenica 18 settembre organizzata da Diabete Zero Onlus

Diabete Zero Onlus domenica 18 settembre dalle 9.30 alle 12 e dalle 16 alle 18.30 organizza, presso la palestra d’arrampicata sportiva V10 BOULDERZONE in via Bizet, una giornata di arrampica sportiva. 

Sarà un primo approccio attraverso un percorso ludico, l’esercizio fisico, specie se aerobico, che è parte integrante del piano di trattamento del Diabete Mellito.  

La prima osservazione storica sull’argomento risale alla prima metà dell’ 800 ed è presente nel libro “Memoires d’un diabetique” in cui l’autore, medico e diabetico, riferiva che dopo un pasto abbondante era solito percorrere di corsa i boulevard esterni di Parigi e ne provava grande giovamento sul suo fisico.  

La prima osservazione scientifica risale invece al 1926 (solo 5 anni dopo la scoperta dell’insulina), anno in cui Lawrence, medico inglese e diabetico, pubblicò sul British Medical Journal un articolo in cui dimostrava su se stesso che una iniezione di 10 unità di insulina pronta produceva un abbassamento glicemico molto maggiore e più rapido se era seguita da un esercizio fisico piuttosto che se si restava a riposo.  

Per il sinergismo d’azione del lavoro muscolare e dell’insulina l’esercizio fisico venne considerato un “pilastro” della terapia del diabete (Joslin Clinic, 1959). 

Gli istruttori avranno il compito di stimolare la fantasia e l’autostima facendovi divertire individualmente e in gruppo. 

Prenotazioni al seguente indirizzo email: [email protected] 


In questo articolo: