Quartu, attentato al bar 3 Kappa: è caccia agli autori

La forte esplosione di ieri notte è stata causata da un ordigno di medio potenziale posizionato all’interno dei locali. Indagini del Commissariato di polizia di Quartu per risalire ai responsabili del vile gesto


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un attentato dinamitardo intimidatorio vero e proprio. La conferma è arrivata quasi subito da parte dei Vigili del Fuoco e dagli agenti del Commissariato di Polizia di Quartu: dopo il forte boato di ieri notte, intorno alle 23.45 in via Merello, ai danni del bar “3 Kappa”, chi voleva creare danni ingenti al locale non ha esitato ad utilizzare un piede di porco per far forza sulla serranda, poi una volta all’interno del bar ha posizionato un ordigno esplosivo di tipo artigianale di medio potenziale. Pochi minuti dopo, la deflagrazione che ha svegliato un intero quartiere. Ora saranno le registrazioni dell’impianto di videosorveglianza a fornire elementi utili per dare un volto agli attentatori, mentre nella mattinata odierna gli investigatori hanno proseguito con alcune perquisizioni domiciliari e ascoltato alcuni pregiudicati.


In questo articolo: