Pula, tutto pronto per la prima edizione di “Domus Antigas

Ispirato alla collaudata manifestazione di successo “Cortes Apertas” domenica prossima il centro turistico farà scoprire le sue bellezze che vanno ben oltre alle sue spiagge mozzafiato.

Tutto pronto per la prima edizione di “Domus Antigas”: ispirato alla collaudata manifestazione di successo “Cortes Apertas” domenica prossima il centro turistico farà scoprire le sue bellezze che vanno ben oltre alle sue spiagge mozzafiato.

Degustazioni dei prodotti tipici locali, cultura e tradizioni saranno offerti al pubblico con un ricco programma che punta a far scoprire e riscoprire profumi e sapori della cittadina. Non solo: folklore, mostre, spettacoli e ben 34 case campidanesi aperte.
“Un progetto difficile e impegnativo ma che sta unendo diverse generazioni per un unico scopo: far conoscere il nostro bellissimo paese” comunica la Pro Loco Giovani di Pula. Una sinergia di forze, insomma, tra amministrazione, associazioni e cittadini per la buona riuscita dell’evento.
Oltre 70 saranno gli espositori, tra quelli nelle case e quelli nelle vie delle centro storico, che arricchiranno l’evento.
“Questo progetto, ci auguriamo che anche a Pula – spiega l’assessora al Turismo e al Commercio Donatella Fa – riesca ad avere un ottimo successo, riesca a coinvolgere tutte le attività, tutti i mestieri per far rivivere, non solo ai visitatori ma anche pulesi e ai più piccoli, un periodo molto bello”.
Trascorrere una giornata, insomma, laddove, con l’apertura delle cortes, le tradizioni del passato possano “parlare, per raccontare tutto quello che non esiste più”.


In questo articolo: