Pula Turismo, nasce la nuova associazione degli hotel: dodici alberghi insieme contro la crisi

“Fare rete era il presupposto indispensabile per ottenere un buon risultato e diventare competitivi a livello internazionale. Abbiamo avuto pazienza, motivazione e fiducia e finalmente oggi partiamo con quest’ambizioso progetto”, spiega la Sindaca Carla Medau

È stata presentata  a Casa Frau, l’Associazione di Promozione Turistica denominata “Pula Turismo”. Dodici le strutture ricettive che hanno accolto l’idea dell’Amministrazione di dar vita a un’Associazione incentrata sullo sviluppo turistico, promozionale e della commercializzazione del territorio di Pula.

Ad aderire alla neonata associazione sono stati: Sant’Efis Hotel, Hotel Costa dei Fiori, Forte Village Resort, Is Molas Hotel, Noha Lifestyle Hotel, Hotel Flamingo, Hotel Baia di Nora, Lantana Resort, Hotel Eliantos, Pintadera Hotel, Abaechelu Hotel, Hotel Baia delle Palme.

Da queste 12 strutture sono stati eletti il Presidente Manuel Tronci (Is Molas Hotel), la Vicepresidente Valeria Maria Gallia (Lantana Resort) e il Segretario Antonello Porcu (Pintadera Hotel)

 “In un anno in cui il Covid ha tolto tanto al settore turismo a Pula ha regalato un’associazione di promozione” afferma l’Assessora al Turismo Ombretta Pirisinu, promotrice del progetto che prosegue: “Nonostante le numerose difficoltà non ci siamo persi d’animo e abbiamo capito l’importanza di fare rete, affinché ogni imprenditore non si sentisse solo”.

Il nostro obiettivo è rendere appetibile ogni singola attività e attraverso il lavoro di squadra promuove la “destinazione Pula” al fine di essere riconosciuti nei migliori mercati nazionali e internazionali”.

 Il Comune di Pula sarà socio affiliato con il compito della promozione del territorio, si potranno affiliare e associare anche enti e associazioni. La Pula Turismo avrà il compito di valorizzare il ruolo delle comunità locali per uno sviluppo turistico sostenibile, promuovere la collaborazione tra i soci e gli organismi pubblici e privati, promuovere l’immagine unitaria e complessiva del turismo in riferimento al territorio di Pula.

“Fare rete era il presupposto indispensabile per ottenere un buon risultato e diventare competitivi a livello internazionale. Abbiamo avuto pazienza, motivazione e fiducia e finalmente oggi partiamo con quest’ambizioso progetto” conclude la Sindaca Carla Medau.


In questo articolo: