Pula ha il suo hub vaccinale, la Sindaca: “Puntiamo al maggior numero di somministrazioni, per tornare alla normalità”

Medau: “Con questo centro puntiamo a vaccinare il maggior numero di cittadini in modo da tornare il prima possibile alla normalità e ad affrontare con fiducia i prossimi mesi”

Pula – Inaugurato il centro vaccinale. La sindaca Medau: “La salute e il desiderio di tornare alla normalità”.
Anche Pula ha il suo hub dove potranno essere somministrati i vaccini anticovid. Al taglio del nastro, presso il teatro Maria Carta, erano presenti anche la vicepresidente della Regione Alessandra Zedda, l’assessore alla sanità Mario Nieddu, il responsabile vaccinazione Ats Gabriele Mereu.
Un solo obiettivo comune insomma: “Con questo centro puntiamo a vaccinare il maggior numero di cittadini in modo da tornare il prima possibile alla normalità e ad affrontare con fiducia i prossimi mesi” comunica Carla Medau.  “Il punto vaccinale offre un importantissimo servizio territoriale ai cittadini, un servizio di prossimità utile per coadiuvare la campagna vaccinale regionale.
Abbiamo offerto la disponibilità del nostro centro vaccinale anche al Comune di Villa San Pietro che ha accolto l’invito e, in piena collaborazione con la sindaca collega Marina Madeddu, tutti gli assessori e consiglieri abbiamo salutato i primi vaccinandi.
Questa iniziativa è stata realizzata grazie alla ferma volontà della nostra amministrazione e alle cospicue risorse economiche utilizzate, al grandissimo impegno dei medici di base, in particolare degli infermieri che prestano servizio gratuitamente, degli uffici comunali, degli operai della Pula Servizi e Ambiente e dei volontari Avis, Caritas e Lavs che garantiscono anche il servizio di soccorso”.
Un prezioso investimento, quindi, per agevolare e velocizzare la campagna vaccinale, “coordinato da Ats Sardegna  che ci ha accompagnato in questo percorso molto complesso e alla quale chiediamo continuità per non disperdere quanto organizzato in questi mesi”.