Puc Quartu, si punta a un consulente per partecipare al bando per la riqualificazione urbana

Piano Urbanistico di Quartu Sant’Elena: un advisor per partecipare al bando sulla riqualificazione urbana che prevede massimo 15 milioni di euro da ottenere per le Fornaci Picci. 

Piano Urbanistico di Quartu Sant’Elena: un advisor per partecipare al bando sulla riqualificazione urbana che prevede massimo 15 milioni di euro da ottenere per le Fornaci Picci.
Intervento illustrato più volte durante la campagna elettorale, è intenzione della nuova amministrazione comunale di assegnare un incarico ad un consulente per partecipare al bando sulla riqualificazione urbana. Riservato solo alle città con più di 60 mila abitanti, per la Sardegna Cagliari, Sassari, Quartu Sant’Elena e Olbia, “questo impegno lo abbiamo preso e mantenuto – comunica il sindaco Graziano Milia – l’advisor ci serve soprattutto per cercare di costruire un percorso che veda l’ingresso anche di privati che partecipino finanziariamente. Noi contiamo di avere le carte in regola per avere il contributo massimo che si aggira sui 15 milioni di euro”.
L’intervento sarà rivolto alle Fornaci Picci dove oltre alla riqualificazione generale si prevede una piccola quota in housing sociale innovativo, a consumo di suolo zero, incrociando diverse forme di partenariato ed i fondi per il Social Housing della Regione.


In questo articolo: