Politica, dal voto a settembre al Conte III: tutti i possibili scenari

L’unica certezza è il referendum di fine marzo sul taglio dei parlamentari, che allontana la prospettiva di elezioni anticipate, almeno per un po’

Quando iniziano a spirare i venti di crisi, e finché nessuno degli attori in campo decide di compiere un atto formale, tutti gli scenari restano aperti, compreso quello che la frattura tra Matteo Renzi e il premier Giuseppe Conte si ricomponga. Al momento, quindi, non è possibile fare previsioni su cosa potrà accadere da qui alle prossime settimane.

Di certo gli italiani saranno chiamati il 29 marzo ad esprimersi sulla riforma costituzionale che riduce il numero dei parlamentari.

Continua a leggere su https://www.agi.it/politica/news/2020-02-15/crisi-governo-elezioni-conte-referendum-7089450/


In questo articolo: