Oristano, tre nuovi casi di Coronavirus: “Uno è legato al dipendente del museo contagiato”

Tre persone residenti a Oristano positive al Covid-19. Lo hanno comunicato le autorità sanitarie al sindaco Andrea Lutzu

Tre persone residenti a Oristano positive al Covid-19. Lo hanno comunicato le autorità sanitarie al sindaco Andrea Lutzu. Dei tre nuovi casi uno è attribuibile a un congiunto del dipendente del Museo Antiquarium arborense, uno a un giovane di rientro dal nord Sardegna dove ha lavorato in una struttura turistica e un terzo venuto a contatto con turisti già contagiati. “Tutti hanno accusato sintomi febbrili e temendo di avere contratto il virus hanno limitato i contatti personali – spiega il sindaco Lutzu -. Sono in isolamento domiciliare e le loro condizioni non destano preoccupazione”. “Rimaniamo in stretto contatto con le autorità sanitarie e con l’Unità di crisi e seguiamo con attenzione l’evolversi della situazione pronti ad adottare idonei provvedimenti se si dovesse rendere necessario” conclude il sindaco Lutzu che raccomanda ancora una volta a tutti i cittadini prudenza nei comportamenti e scrupoloso rispetto delle normative vigenti in materia di contrasto al Covid-19.


In questo articolo: